Castello di Poppi e Museo della Battaglia di Campaldino

Uno dei più importanti esempi di architettura medievale e una delle principali mete turistiche della Toscana

Poppi

Il Castello dei Conti Guidi, o Castello di Poppi, è stato costruito nella seconda metà del '200 per volere del conte Simone da Battifolle.
Più volte rimaneggiato nel corso dei secoli, rappresenta uno degli esempi più nobili di architettura medievale in Casentino.
Interessante nella cappella del castello un ciclo di affreschi di Taddeo Gaddi (XIV sec.) con storie della Vergine e San Giovanni. In alcune sale al pianterreno del castello è allestito il Museo della Battaglia di Campaldino, ricostruzione della battaglia che Firenze combatté e vinse, l' 11 giugno 1289, contro Arezzo e il ghibellinismo. 
Castello di Poppi

Info e contatti
Piazza della Repubblica, 1 Poppi (Ar)
Per contatti e segnalazioni: segreteria@munus.com.
Per avere ulteriori informazioni sul Castello e prenotare visite guidate o laboratori didattici: www.buonconte.com
info.buonconte@gmail.com 
Tel: 0575 520516 - Fax 0575 520375

Museo della Battaglia di Campaldino
Il museo, allestito nelle sale al pianterreno del Castello di Poppi, ricostruisce il campo di battaglia con i due eserciti, aretino e fiorentino, che si scontrarono a Campaldino, l'11 luglio 1289.

Piazza della Repubblica, 1 – Poppi (Ar)
Tel. +39 0575 502220 bibliotecarilliana@castellodipoppi.it
Museo della Battaglia di Campaldino

TAG
arte
casentino
cultura
poppi