Pratovecchio

Sede del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

Dal 2014 Pratovecchio si è fuso con Stia per formare un nuovo comune, ma conserva ancora il fascino della sua storia millenaria. Nel Medioevo era un feudo dei Conti Guidi, proprietari di vari castelli in tutto il Casentino, tra cui quello di Romena, oggi meta turistica culturale nel territorio di Pratovecchio.
La storia del paese è sempre stata unita a quella delle foreste del circondario: Pratovecchio, un tempo punto di partenza per il legname che, sfruttando le piene dell’Arno, arrivava a Pisa per essere utilizzato per la costruzione della flotta granducale, oggi è diventato la sede del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.
Oltre al Castello di Romena, il suo territorio offre ai visitatori la Pieve di San Pietro a Romena, il Convento Camaldolese e la Propositura del SS Nome di Gesù, la Chiesa principale del paese. 

Da vedere
Ristoranti